Trasferirsi all'estero con i propri figli – Consigli per i genitori espatriati


Preparare vostro figlio al trasferimento all'estero - Il primo di una serie di articoli per i genitori espatriati.

By Allianz Worldwide Care | 06 14, 2017

Allianz Care - expat

Trasferirsi all'estero con i propri figli è una sfida, tuttavia, con un'attenta pianificazione e preparazione, il trasferimento all'estero può anche essere una delle esperienze più gratificanti e soddisfacenti che un bambino possa fare.

Quando si preparano i bambini ad un trasferimento all'estero, è importante ricordare che l’età è un fattore di rilievo: i bambini più grandi possono trovare la prospettiva di trasferirsi più scoraggiante rispetto ai bambini più piccoli, in quanto avranno una cerchia sociale più ampia ed avranno già sviluppato forti legami al di fuori della propria famiglia immediata.

Indipendentemente dall'età, ci sono alcune cose che i futuri genitori espatriati possono fare per contribuire al successo del trasferimento.

Rendete i vostri figli parte del processo decisionale

Dite ai vostri figli il più presto possibile che si trasferiranno all'estero, spiegate loro cosa sta succedendo e perché la famiglia si sta trasferendo. Fateli sentire coinvolti in questa fase e fateli contribuire alla decisione di trasferirsi.

I vostri bambini avranno un sacco di domande, rispondete loro onestamente con quante più informazioni vi è possibile fornire. Naturalmente esprimeranno delle preoccupazioni, ma consentendo loro di contribuire alle decisioni in merito a ciò che porterete con voi e a ciò che vi lascerete alle spalle, alle possibilità di alloggio e alle scuole, vi aiuteranno nella decisione e sentiranno che il proprio parere viene preso in considerazione.

Esplorate la vostra nuova casa

Incoraggiate i vostri figli a scoprire informazioni sulla loro futura casa e rendeteli entusiasti rispetto alle nuove opportunità che avranno una volta arrivati.

Utilizzate internet, DVD e libri per aiutare i vostri figli a capire quello che possono aspettarsi quando arriveranno nel nuovo Paese. Rassicurateli sul fatto che alcune cose saranno esattamente come a casa, mentre altre rappresenteranno nuove emozionanti avventure.

Se ci sono significative differenze culturali o meteorologiche tra la casa attuale ed il luogo di destinazione, discutetene con i vostri figli. Acquistate alcuni alimenti tipici del vostro Paese di destinazione e preparate un pasto insieme ai vostri figli.

Se ci sono nuovi sport ed attività nel nuovo Paese che non sono disponibili nel vostro Paese attuale, parlatene con i vostri figli per contribuire a dare loro qualcosa da pregustare e a familiarizzarsi con la destinazione.

Aiutate i bambini ad acquisire la nuova lingua

Le famiglie espatriate possono trovarsi ad affrontare in un primo momento una barriera linguistica quando si spostano all'estero, soprattutto per i bambini che non frequentano ancora le scuole, dagli 1 ai 5 anni di età.

I genitori come possono aiutare i propri figli a integrarsi nella nuova società?

Si raccomanda ai genitori di prendere parte ai gruppi di gioco locali e agli incontri per madri e bambini piccoli o anche di iscrivere i propri figli ad un asilo o ad un asilo Montessori. Queste sono ottime opportunità per i genitori per conoscere altri genitori ed espandere la propria rete e può portare ad opportunità per i loro figli di incontrarsi con bambini locali per giocare insieme e di sviluppare il nuovo linguaggio prima di andare alle scuole elementari.

Create una casa lontano da casa

Nelle fasi iniziali, dopo essere giunti a destinazione, le consuetudini saranno molto importanti per i vostri figli. Per aiutarli a sentirsi a proprio agio e a casa è essenziale che portiate con voi gli oggetti preferiti ed i giocattoli, anche se sarebbe meno costoso comprarne di nuovi una volta arrivati.

Non preparate le valigie per i vostri figli, coinvolgeteli nel processo e consentite loro di dare la propria opinione su cosa portare e meno con voi nel nuovo Paese.

I bambini sentiranno di stare abbandonando molte cose, sia beni materiali che rapporti umani. Ricreate quanto più possibile “casa vostra” nella vostra nuova destinazione. Assicuratevi che si rendano conto che potranno parlare regolarmente con gli amici ed i parenti tramite Skype, telefono, e-mail e social media, e che non verranno dimenticati.

Aiutate i vostri figli a dire addio

Forse la più grande preoccupazione per i vostri figli sarà quella di lasciare gli amici e la famiglia alle spalle. Anche se questo sarà un processo difficile, è importante non evitare l'argomento, discuterne apertamente ed onestamente con i vostri figli e cercare di alleviare le loro preoccupazioni.

Un addio adeguato può rendere la transizione alla vita che inizia in un nuovo Paese molto più facile. Organizzate una festa per gli amici dei vostri figli e per i parenti ed aiutate i vostri figli a preparare dei regali da dare ai loro amici come ricordo, ad esempio delle foto.

Assicurate ai vostri figli che questa non è una fine, ma l'inizio di una nuova, emozionante avventura.

Assicurazione sanitaria internazionale di Allianz Worldwide Care

Se state pensando di trasferirvi all'estero e avete bisogno di un'assicurazione sanitaria internazionale, contattate Allianz Worldwide Care per richiedere un preventivo.

Tramite il nostro sito è possibile ottenere un preventivo di assicurazione sanitaria internazionale individuale oppure, per i datori di lavoro, ricevere ulteriori informazioni sulla salute e il benessere.