Importanti informazioni sugli obblighi di segnalazione dell'Agenzia delle Entrate per gli statunitensi e i non statunitensi

Premessa

Data: Novembre 2017

Il 31 ottobre 2013 il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti (Department of Health and Human Services) ha emesso un documento di Linee guida attraverso il quale è stato stabilito che la copertura sanitaria aziendale ottenuta tramite una compagnia regolamentata da un governo straniero verrà riconosciuta come Copertura minima essenziale (minimum essential coverage - MEC) per:

  • un mese per individui che, durante tale mese, sono fisicamente assenti dagli Stati Uniti per almeno un giorno del mese in questione;
  • un individuo che è fisicamente presente negli Stati Uniti per un intero mese, qualora la copertura fornisca prestazioni sanitarie negli Stati Uniti mentre l'individuo vi si trova nello status di espatriato.

Per rispettare le Linee guida fornite e per assicurare che il suo programma continui a soddisfare le condizioni di Copertura minima essenziale MEC, la sua compagnia di assicurazione sanitaria deve adempiere a certi obblighi di segnalazione. Ulteriori informazioni in merito a tali obblighi di segnalazione e a quali di essi la riguardino in quanto titolare della polizza sono forniti di seguito.

Domande frequenti (Frequently Asked Questions)

1. Quali sono gli obblighi di dichiarazione per coloro che hanno cittadinanza/nazionalità statunitense e che risiedono al di fuori degli Stati Uniti durante l'anno fiscale 2017?

La sua compagnia di assicurazione sanitaria deve:

  • distribuire una copia del modulo 1095-B a coloro che hanno cittadinanza/nazionalità statunitense entro il 31 marzo 2018.
  • archiviare il modulo 1094-B (unitamente alle copie del modulo 1095-B) presso l'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (Internal Revenue Service - IRS) entro il 2 aprile 2018.


2. Quali sono gli obblighi di dichiarazione per coloro che non hanno nazionalità statunitense e che hanno risieduto negli Stati Uniti con lo status da espatriati durante l'anno fiscale 2017?

La sua compagnia di assicurazione sanitaria deve:

  • distribuire una copia del modulo 1095-B a coloro che non hanno cittadinanza/nazionalità statunitense entro il 31 marzo 2018.
  • archiviare il modulo 1094-B (unitamente alle copie del modulo 1095-B) presso l'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (Internal Revenue Service - IRS) entro il 2 aprile 2018.


3. Quali sono gli obblighi di dichiarazione per i titolari di polizza con familiari a carico che "abbiano cittadinanza/nazionalità statunitense e che abbiano risieduto al di fuori degli Stati Uniti durante l'anno fiscale 2016" oppure che "non abbiano nazionalità statunitense e che abbiano risieduto negli Stati Uniti con lo status di espatriati durante l'anno fiscale 2017"?

La sua compagnia di assicurazione sanitaria deve:

  • distribuire una copia del modulo 1095-B ai familiari a carico tramite il titolare della polizza entro il 31 marzo 2018.
  • archiviare il modulo 1094-B (unitamente alle copie del modulo 1095-B) presso l'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (Internal Revenue Service - IRS) entro il 2 aprile 2018.


4. Qual è lo scopo del modulo 1095-B?

Il modulo 1095-B viene utilizzato per dichiarare determinate informazioni riguardanti le persone fisiche, per esempio il fatto di avere avuto una Copertura minima essenziale (minimum essential cover - MEC) durante un anno solare, all'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS) tramite un modulo elettronico, e alla persona fisica, tramite posta.


5. Chi deve compilare il modulo 1095-B presso l'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS)?

La compagnia di assicurazione sanitaria ha la responsabilità di raccogliere le informazioni richieste, completare il modulo 1095-B e inoltrarlo all'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS).


6. Chi riceverà il modulo 1095-B?

Il titolare della polizza che rientra nell'ambito di applicazione degli obblighi di segnalazione riceverà il modulo 1095-B. In alcuni casi, se uno dei familiari a carico rientra in tale ambito ma il titolare della polizza non vi rientra, il titolare della polizza riceverà il modulo 1095-B a nome del familiare a carico.

In questo caso è responsabilità del titolare della polizza fornire il modulo al familiare a carico.


7. Quando e come riceverò una copia del modulo 1095-B dalla mia compagnia di assicurazione sanitaria?

La sua compagnia di assicurazione sanitaria invierà il modulo 1095-B al titolare della polizza entro il 31 marzo 2018 tramite posta internazionale ordinaria.



8. Quali informazioni sono presenti nel modulo 1095-B e archiviate presso l'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS)?

Le seguenti informazioni verranno archiviate presso l'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS) in merito a coloro i quali corrispondono ai requisiti di segnalazione obbligatoria elencati nelle domande 1, 2 e 3:

  • nome del titolare della polizza;
  • indirizzo del titolare della polizza;
  • numero di Previdenza sociale (Social Security Number - SSN) oppure codice fiscale (Taxpayer Identification Number - TIN);
  • data di nascita (se il numero di Previdenza sociale - SSN - non è disponibile);
    nome dell'assicurato (per esempio, del titolare della polizza o del familiare a carico, ove necessario);
  • numero di Previdenza sociale (Social Security Number - SSN) oppure codice fiscale (Taxpayer Identification Number - TIN) dell'assicurato;
  • data di nascita dell'assicurato;
  • numero di mesi nel corso dell'anno fiscale 2016 durante i quali l'assicurato è stato coperto da una polizza riconosciuta come Copertura minima essenziale MEC. Si noti: il termine "assicurato" può riferirsi sia al titolare della polizza che ad ogni familiare a carico, coniuge incluso.



9. Quali informazioni devo fornire alla mia compagnia di assicurazione sanitaria?

Il titolare della polizza deve fornire le seguenti informazioni:

  • nome;
  • numero di polizza;
  • nome della società;
  • indirizzo per la corrispondenza del titolare della polizza;
  • numero di Previdenza sociale (Social Security Number - SSN) oppure codice fiscale (Taxpayer Identification Number - TIN);
  • data di nascita;
  • nome dei familiari a carico (ove applicabile);
  • numero di Previdenza sociale (Social Security Number - SSN) oppure codice fiscale (Taxpayer Identification Number - TIN) dei familiari a carico;
  • data di nascita dei familiari a carico.


 
10. Che cos'è il codice fiscale (Taxpayer Identification Number - TIN)?

Il codice fiscale (Taxpayer Identification Number - TIN) è un numero identificativo utilizzato dall'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS) per la gestione e la messa in pratica delle leggi fiscali. Tale numero viene emesso dall’Amministrazione del sistema di Previdenza sociale (Social Security Administration - SSA) oppure dall'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS).

I seguenti sono validi codici fiscali (Taxpayer Identification Number):

  • il numero di Previdenza sociale (Social Security Number, "SSN"), un numero di 9 cifre emesso dall’Amministrazione del sistema di Previdenza sociale (Social Security Administration,"SSA");
  • il numero identificativo unico del datore di lavoro (Employer Identification Number) "EIN" emesso dall'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS);
  • il codice fiscale individuale (Individual Taxpayer Identification Number) "ITIN", emesso dall'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS);
  • il codice fiscale per le adozioni in corso negli Stati Uniti (Taxpayer Identification Number for Pending U.S. Adoptions) "ATIN", emesso dall'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS);
  • il codice fiscale per il commercialista (Preparer Taxpayer Identification Number) "PTIN", emesso dall'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS).



11. Dove devo inserire le informazioni richieste?

Le informazioni richieste possono essere inserite cliccando qui e completando un breve questionario.



12. Cosa succede se non completo il questionario?

La sua compagnia di assicurazione sanitaria richiede che Lei confermi le informazioni che verranno utilizzate per completare il modulo 1095-B. I titolari di polizza che non forniscono le informazioni richieste potrebbero essere tenuti a partecipare al pagamento di eventuali sanzioni (Individual Shared Responsibility Payment) qualora la compagnia di assicurazione sanitaria non fosse nella condizione di informare l'Agenzia delle entrate degli Stati Uniti (IRS) che la copertura sanitaria posseduta rispettava i criteri di Copertura minima essenziale MEC.



13. Dove posso reperire ulteriori informazioni:

Ulteriori informazioni sono disponibili alla pagina: www.irs.gov/Affordable-Care-Act/Questions-and-Answers-about-Reporting-Social-Security-Numbers-to-Your-Health-Insurance-Company.